Non è semplice spiegare cos’è Maison&Objet (#MO17)

Cocò&Design a Maison Object Paris

Quando presenti il tuo lavoro ad una fiera internazionale, dedicata al mondo professionale dell’architettura e del design, c’è sempre quella sensazione di essere sotto esame.

Potrei affermare che l’emozione c’è sempre, ogni volta che parli delle tue creazioni con qualcuno. Se devi presentare la tua idea a delle persone che lavorano per selezionare i lavori di designer di tutto il mondo, la tensione è altissima.

Tu cosa avresti fatto?

Ovviamente mi sono buttata, inviando una presentazione basata sulle immagini dei prodotti Cocò&Design e  ho ripetuto ciò che dico sempre: ho ideato i miei prodotti come un mezzo per intensificare il rapporto tra mamma (o papà) e bambino sulla base delle coccole.

Gli ingredienti di questo amore sono ovviamente naturali e i materiali usati preservano anche la salute del bimbo: Natura, Coccola e Design.

Una grande emozione ed un filo di orgoglio mi hanno subito riempita, perché ho veramente un enorme desiderio di far conoscere al Mondo la mia creatura.

Perché voglio portare Cocò&Design a Parigi?

Quando intraprendi la creazione di una linea di prodotti innovativi biologici da zero, ti poni molte domande e ti chiedi se sei solo tu a vedere il tuo prodotto così “speciale”. Il tuo lavoro è come un bambino per la sua mamma: bello, unico e senza difetti.

Io so chiaramente perché voglio andare a Parigi con CasaCocò e DolceCocò:

  1. Perché ancora non si parla abbastanza di BIO nel mondo dell’arredamento: in un Mondo che va sempre di più alla ricerca di prodotti biologici, nell’ambito dell’arredamento se ne parla ancora poco, ancora di meno se si pensa al settore bambini. Questa cosa mi sembra davvero un controsenso, dato che è uno degli scopi principali di ogni genitore far vivere un figlio in un ambiente salutare ed accogliente. Ci sono tanti modi per prendersi cura di qualcuno ed uno di questi è farlo attraverso gli oggetti. Vorrei far conoscere al mondo i materiali antichi ed innovativi insieme che ho scelto per il mio lavoro, prodotti biologici che vivono con il bambino tutto il giorno.
  2. Perché gli oggetti dedicati ai bambini dovrebbero anche prendersi cura di loro: i prodotti biologici non sono solamente una scelta di salute giornaliera, ma anche un investimento per il benessere del Pianeta e un impegno per una crescita sana delle nuove generazioni. Il concetto di BIO, in Italia soprattutto, è ancora legato all’alimentazione. Se per tuo figlio ti viene spontaneo acquistare alimenti biologici, perché non dovrebbe esserlo acquistare mobili e prodotti tessili biologici per la cameretta dove passa la giornata?
  3. Perché vorrei rappresentare il Made in Italy: tradizione, innovazione e creatività, sarà banale, ma questo è lo spirito italiano, quello che ci caratterizza in tutto il mondo. I miei prodotti nascono dalle mani degli artigiani toscani, che sanno comprendere la mia attenzione per i particolari e le materie prime di qualità. La canapa, usata da secoli, diventa il materiale biologico di base dei miei mobili.

CasaCocò Lettino montessoriano

CasaCocò Lettino montessoriano

Cocò&Design La culla bio realizzata in canapa

 

Queste sono 3 buone ragioni che mi porteranno a Parigi dal 20 al 24 Gennaio. Sto già cominciando a creare il mio stand, aspetto tante mani e tanti occhi curiosi.

Vi aspetto ma il mio desiderio è vedere “le mani che si incantano e gli occhi che si coccolano” entrando nel mondo di CasaCocò e DolceCocò

Stand name: COCÒ&DESIGNBIODESIGN4KIDS sector:Kids Hall:6 stand:P130

Roberta